Terry Gunn - Mariapoli Celeste_i focolarini

Mariapoli Celeste - i focolarini
Vai ai contenuti

Terry Gunn

2010

Terry Gunn

Mariapoli Luminosa

28 dicembre 1947 - 8 novembre 2010

Io sono la vita (Gv 14,6)



Rocca di Papa, 9 novembre 2010

Carissimi e carissime,

vi scrivo per comunicarvi che ieri verso le sei del mattino, molto serenamente, Terry Gunn è partito per il Paradiso. Gli era vicino Jerry Hearne, uno dei focolarini del centro zona, e subito sono arrivati gli altri focolarini, le focolarine e gli interni della Mariapoli Luminosa.

Dal momento in cui, nell'agosto scorso, gli era stato diagnosticato un tipo di cancro molto aggressivo, tutta l'Opera nel mondo lo ha seguito in unità, come testimoniano le centinaia di messaggi arrivati a lui in questi mesi.

Ha vissuto quest'ultimo periodo della sua vita nella pace, che comunicava a quanti andavano a trovarlo. Ad un certo punto disse: "Ho vissuto una vita piena. Sono pronto". E "Ogni volontà di Dio è l'amore di Dio per me". E così ha continuato a vivere fino alla fine.

Ho parlato con lui per l'ultima volta il 7 ottobre scorso. In quell'occasione gli ho detto che il suo essere nella pace ci aiutava tutti a sentirci anche così. Gli ho portato l'amore di tutta l'Opera e l'ho ringraziato di quanto aveva fatto e continuava a fare, in particolare in quei giorni durante l'incontro dei delegati dell'Opera.

Terry è nato nel 1947 a Hastings, nella Nuova Zelanda, terra che tanto amava. Ha conosciuto l'Ideale nel 1970. Ma come gli piaceva raccontare, per il primo anno, lui e l'altra persona che lo ha conosciuto assieme a lui, avevano soltanto il libro di meditazioni di Chiara e la Parola di Vita, e con queste due cose è fiorito il Movimento in quella terra.

Nel 1974 parte per Loppiano per fare la scuola di formazione dei focolarini. Nel 1976 va in focolare a Londra per due anni e dopo parte per l'Australia, dove è stato in focolare per 13 anni, diventando anche responsabile del focolare di Perth e dopo di Melbourne.

Nel 1995 cambia continente e, dopo un anno fra New York e la Mariapoli Luminosa, va in Canada, dove diventerà responsabile di zona nel 2002. È in questo periodo, nel 2005, che viene ordinato sacerdote. Nel 2007 torna alla Mariapoli Luminosa come responsabile della zona dell'Est degli Stati Uniti, dove è stato fino adesso e dove rimarrà nel cimitero della cittadella.

Ha ricevuto da Chiara la Parola di Vita "Io sono la vita" (Gv. 14,6).

Forse un piccolo fatterello serve ad illustrare una delle caratteristiche più belle della sua personalità, la semplicità. Nel 1977 scrisse una lettera a Chiara, alla quale allegava una cambiale in bianco che lui stesso ha disegnato, da pagare a Gesù, e firmata da lui. Chiara gliel'ha rimandata, controfirmata da lei accompagnata con una sua nota: "Avanti nella corsa verso la santità per convalidare quella 'firma' sulla cambiale in bianco che vale la nostra vita per lui".

Adesso la cambiale è stata convalidata e Terry ha donato completamente la sua vita. Un altro frutto maturo è arrivato in Cielo e pensiamo che Maria  l'abbia accolto tra le sue braccia.

Con profonda gratitudine a Dio e a Terry per il dono della sua vita, offriamo per lui suffragi.

In grande unità,

Emmaus


 


Torna ai contenuti