Vittorio Sabbione - Mariapoli Celeste_i focolarini

Mariapoli Celeste - i focolarini
Vai ai contenuti

Vittorio Sabbione

2008

Vittorio Sabbione

Mariapoli Lia

15 gennaio 1922 - 10 novembre 2008



Rocca di Papa, 11 novembre 2008


Carissime e carissimi,

ieri, alle 22.15 è partito per il cielo il nostro Vittorio Sabbione.

In questi ultimi giorni il suo stato generale era peggiorato e sabato i medici avevano deciso di ricoverarlo nel reparto di rianimazione con prognosi riservata.

L'ultimo che l'ha salutato è stato Dulfo. Potendo stare quasi un'ora con lui ieri sera, gli ha ripetuto che Maria e Chiara dal paradiso gli erano vicini, che tutta la Mariapoli celeste era lì con lui, anche sua moglie, della quale si ricordava spesso. Gli ha parlato dell'amore di Dio e della Sua misericordia e gli ha assicurato Gesù in mezzo che è già un anticipo di paradiso. Ad un certo punto Vittorio ha fatto un cenno come consentendo a quanto Dulfo diceva.

Un'ora e mezzo più tardi è arrivato in paradiso. I popi l'hanno riportato alla Cittadella Lia a mezzanotte, in un clima di festa.

Nell'ultimo periodo, in modi diversi, tutti gli abitanti della Mariapoli avevano potuto partecipare al suo santo viaggio e questo è stato un ulteriore dono che lui ha fatto della sua vita. Tutto il suo essere era proiettato nell'amore in un'offerta totale di sé.

I funerali saranno domani, mercoledì, alle 15 (ora argentina). Sono già partiti dal Centro Marilyn e Benedetto che l'accompagneranno, insieme a tutti i cittadini della Mariapoli, fino alla sua ultima dimora nel camposanto accanto a Lia.

Nella certezza che Vittorio, dal cielo, insieme a Chiara, a Lia e a tutti i nostri, continuerà a sostenerci e ad accompagnarci fino alla mèta, chiediamo a lui grazie speciali per tutta l'Opera e preghiamo per lui.

Tutti uniti, nel Risorto,

Emmaus

Torna ai contenuti